Quarta nonConferenza nazionale di coworking e lavoro

#EC15

#CoworkingOFF

BASE
Spazio Ex Ansaldo
Via Bergognone 34
Milano
11 - 13 - 14
novembre 2015

Benvenuti a Base Milano

“Siamo in questo spazio da sabato scorso, per la collaborative week, la settimana della collaborazione” inizia così l’accoglienza di Mico Rao co-organizzatore della conferenza nazionale del coworking.

 

L’incontro annuale degli esperti, appassionati e interessati al tema della collaborazione applicata al lavoro, del coworking, si ritrova qui oggi a Base Milano

Il posto giusto per questa quarta edizione della conferenza nazionale, Espresso Coworking.

Dopo Alessandria, Roma e Firenze, nell’anno di Milano sharing city e anche in contemporanea all’omonimo evento, possiamo dire di essere “nel posto giusto e al momento giusto”. 

 

 

Matteo Bartolomeo, presidente di Avanzi descrive Base Milano come un luogo dove costruire ponti con altre associazioni e legami di prossimità.

 

Continua Bartolomeo “abbiamo uno spazio meraviglioso e molto grande che permette di spostare un po’ più in la la frontiera dell’ibrido, possiamo accogliente organizzazioni che in spazi più piccoli non possono essere accolte. Credo che in futuro i coworking debbano diventare più ibridi che in passato, forse il compasso del coworking dovrebbe aprirsi sul altre realtà, rispetto al passato”.

 

 

Secondo Bartolomeo la densità è un valore un po’ dimenticato, negli spazi di coworking stare vicini conta in maniera formidabile, prosegue affermando che “le relazioni tra di noi proprio perché siamo vicini diventano interessanti e aprono spazi di collaborazione”.

 

Cosa significa per uno spazio grande come Base Milano, densità? Come si possono fertilizzare 6 mila metri quadri? Bartolomeo sostiene che si dovrà lavorare sulle micro densità perché è da li che si può fertilizzare, un po’ come la metafora della rain forest.

 

E’ importante sottolineare che collaborazione in uno spazio così grande, vuol dire avere bisogno di aiuto, per vincoli economici, organizzativi e di testa, non si riesce a dare risposta allo spazio.

 

Base Milano ha infatti lanciato una call per attrarre organizzazioni e persone che in maniera permanete e ricorrente facciano delle cose qui.

 

L’intervento di Bartolomeo si conclude con l’augurio che la collaborative week anche il prossimo anno si possa svolgere qui, perché è necessario creare un’infrastruttura gestionale e un modello economico che sia in grado di creare collaborazione.


Grazie

Espresso Coworking è un evento della Collaborative Week
Partner istituzionali
Sponsor
Organizzazione
Partner tecnici
Media partner
Speaker